Chi era mio padre. Un romanzo di Fulvia Degl’Innocenti
On 21 novembre 2018 | 0 Commenti

Chi era mio Padre è una storia di coraggio e determinazione, un tuffo nel passato familiare per rispondere agli interrogativi del presente, un fatto di cronaca inspiegabile e un’adolescente determinata a conoscere a tutti i costi la verità.

La trama

Eleonora – la giovane protagonista del romanzo di Fulvia Degl’Innocenti  ha sedici anni e vive a Milano con il padre. I due si sono trasferiti al Nord dalla Basilicata dopo la morte della madre quando lei aveva meno di un anno.

“Eleonora aveva sempre vissuto da sola col padre. Nessun parente nessuna compagna. Solo loro due.”

 Eleonora è una ragazza introversa e spigolosa, diversa dalle sue coetanee: non si trucca, non segue la moda, non le interessa il mondo patinato delle veline e delle modelle. Ha un fisico robusto e si veste da maschiaccio, pratica kick boxing e ha un grande talento per il disegno e la pittura.

“Niente gonne, niente calze rosa e codini con i nastri. Lei dava calci al pallone e correva come il vento. Lei era forte come suo padre.”

Una sera mentre sta guardando la tv col padre, si imbatte nella notizia di un fatto di cronaca che fa scattare nell’uomo un moto d’ira nei confronti della figlia.

“Era una di quelle trasmissioni in cui i giornalisti giocano a fare gli investigatori. La notizia l’aveva già sentita qualche tempo prima, distrattamente.”

Da questo momento in poi Eleonora inizia ad avere una serie di dubbi sul padre, sul perché si siano trasferiti a Milano e sulla morte della madre.

Così la scrittrice inizia a sviluppare l’intreccio narrativo del romanzo: dai sospetti alla ricerca, alle indagini che portano la protagonista di Chi Era Mio Padre ad aprire una dopo l’altra le porte del doloroso passato familiare.

Perché leggerlo

Un romanzo da leggere: avvincente e mai noioso, capace di trasportare il lettore, sin dal primo momento, dentro il flusso emozionale della protagonista, intenta a risolvere enigmi e interrogativi dell’oscuro passato del padre e della madre.

Nel suo libro Chi era mio Padre, pubblicato da Sikè Edizioni, Fulvia degl’Innocenti mette insieme i pezzi di un puzzle, permettendo al lettore di contemplare un’immagine tutta intera:

“La storia di Carmela, bambina desiderata, della sua mamma Marilina, travolta da un’onda forte e inaspettata, di suo papà Francesco, una roccia sgretolata dalla tempesta, e di Eleonora, ragazza coraggiosa.”

 

Per acquistare il libro clicca qui.

Il libro è stato stampato utilizzando carta realizzata con sottoprodotti di lavorazioni agroindustriali degli AGRUMI (MAIS per la copertina) salvati dalla discarica. Sostituiscono fino al 15% la cellulosa proveniente da albero.  Sikè Edizioni utilizza carte naturali certificate realizzate con 100% energia verde autoprodotta, senza OGM e contiene il 30% di riciclato post consumo.

0