• img-book

    Salmeri Stefano

Il maestro e la bildung chassidica: ebraismo ed educazione

di: Salmeri Stefano

È possibile e lecito immaginare la costruzione di un nuovo umanesimo in un’epoca, come quella attuale, caratterizzata da un galoppante revanscismo neorazzista e dalla deriva valoriale? Stefano Salmeri risponde di sì e propone di rifarsi alla Bildung ebraico-chassidica per costruire una società nella quale Verità, Giustizia e Pace saranno i principi fondamentali e in cui […]

10,00

Quantità:
Autore
avatar-author
Stefano Salmeri è professore associato di Pedagogia generale e sociale all’Università di Enna Kore; è laureato in Lettere moderne e in Filosofia; ha vinto i premi «Mursia», «Pannunzio», «Soldati». I suoi principali campi di ricerca sono: l’educazione alla coscienza storica, la letteratura come questione pedagogica, il rapporto tra pedagogia e politica, il paradigma ermeneutico in educazione, la differenza, l’educazione alla cittadinanza e alla democrazia, l’intercultura, l’educazione nel pensiero ebraico-chassidico. Per Euno Edizioni ha pubblicato: Lezioni di pace (2011), Il maestro e la Bildung chassidica: ebraismo ed educazione (2012), Pedagogia sociale: la formazione nell’emarginazione (2012), Democrazia, educazione e populismo (2012), Manuale di Pedagogia della differenza (2013).
Libri diSalmeri Stefano
Riguardo questo libro
Panoramica

È possibile e lecito immaginare la costruzione di un nuovo umanesimo in un’epoca, come quella attuale, caratterizzata da un galoppante revanscismo neorazzista e dalla deriva valoriale? Stefano Salmeri risponde di sì e propone di rifarsi alla Bildung ebraico-chassidica per costruire una società nella quale Verità, Giustizia e Pace saranno i principi fondamentali e in cui il maestro/profeta/tsaddiq sarà guida, esempio e attore/artefice militante in vista della rigenerazione di tutti e di ciascuno. La tradizione ebraico-chassidica, non più presente nell’Europa Orientale dopo la tragedia della Shoah, vive ancora nella testimonianza e nella ricostruzione che ci hanno consegnato pensatori come Buber e Scholem, ma anche scrittori e filosofi come Kafka, Benjamin, Lévinas, Derrida, Rosenzweig. A questi interpreti il volume fa riferimento per tentare di restituire e di presentare al dibattito pedagogico italiano una epistemologia educativa, ermeneuticamente orientata, i cui assunti teoretici appaiono non solo attuali, ma addirittura vitali e rivitalizzanti per la messa in opera di una sincera e problematicamente aperta pedagogia.

Dettagli

Publisher: Euno Edizioni
Publish Data:
Page Count:

Only logged in customers who have purchased this product may leave a review.

There are no reviews yet.